BEACON

I Beacon, poco più grandi di un sasso, sono innovativi radiofari pronti a cambiare il mobile marketing.

Che smartphone, phablet e tablet siano sempre più parte del nostro quotidiano non c’è bisogno di ribadirlo: dalla mattina alla sera, in casa, quando ci muoviamo, in ufficio… è  l’esperienza di tutti giorni a farci toccare le dimensioni del fenomeno. Ma come raggiungere utenti mentre questi si muovono, ovvero come è possibile capire cosa sta facendo un utente e fornirgli indicazioni commerciali apposite? A questo dispositivo cerca di rispondere la tecnologia dei beacon.

iBeacon: la rivoluzione del mobile marketing

I Beacon, o meglio, iBeacon sono dei veri e propri radiofari capaci di emettere un segnale radio che gli smartphone sono in grado di intercettare a distanza, tipicamente nel raggio di 50/70 metri dalla fonte.

I moderni dispositivi mobile possono calcolare la distanza dal radiofaro e, nel caso siano entro il raggio di emissione di tre o più radiofari, possono individuare la posizione esatta rispetto agli stessi con un’approssimazione di pochi centimetri.

beacon

Bastano tre radiofari per rilevare un dispositivo con un’approssimazione di pochi centimetri.

I nostri piccoli radiofari possono trasmettere il proprio segnale per 2/3 anni senza mai smettere, semplicemente impiegando una pila per orologio.

Le dimensioni dell’elettronica necessaria per realizzare il singolo dispositivo sono particolarmente contenute e destinate a ridursi sempre di più: se oggi equivalgono a una piccola chiavetta USB, presto saranno dei semplici bottoni o ancora più piccoli.

Integrazione con smartphone ed altri dispositivi mobili: come funziona

I dispositivi che supportano il protocollo Bluetooth 4.0 possono essere usati per riconoscere ed impiegare il segnale emesso da uno o più radiofari, tipicamenteattraverso l’impiego di un’applicazione (se ne stanno sviluppando per i principali sistemi operativi mobile: iOS, Android e Windows Mobile). Megaphone, la nostra creazione, è una di queste.

Su questo punto abbiamo una delle principalidifferenze rispetto ai precedenti tentativi di impiegare lo standard Bluetooth per il mobile marketing. Le passate applicazioni di Bluetooth Advertising, che rientrano nella più ampia sfera delle risorse per il marketing di prossimità, richiedevano complicate operazioni di “abbinamento” tra cellulare/smartphone e trasmittente e l’adozione da parte del grande pubblico è stata piuttosto fredda anche per questo motivo.

estimote beacon

Con i beacons di Estimote i negozianti possono sapere su quali prodotti cade l’attenzione, e chi acquista può avere promozioni dedicate

Con il sistema iBeacon (e gli equivalenti in arrivo da altri grandi produttori), le persone si troveranno questa tecnologia tra le mani senza quasi neanche accorgersene, un fattore destinato a fare la differenza nell’adozione di massa.

Le applicazioni degli iBeacon sono davvero tante – sia per tipologia che per campo di applicazione – e sono destinate a cambiare radicalmente il nostro quotidiano.

Tra i primi a comprendere e sfruttare le potenzialità degli iBeacon vi sono proprio gli operatori del retail (a partire da Apple stessa che – non dimentichiamo – ha più di 430 negozi sparsi un po’ in tutto il mondo), alla pressante ricerca ditecniche utili per contrastare il fenomeno dello showrooming: in questo settore è possibile ad esempio intercettare che una specifica persona è entrata in negozio e si è messa a guardare determinati prodotti; in base a questi ed altri fattori, il negoziante potrebbe avvisarlo di una promozione speciale proprio per quei prodotti o, ancora, indirizzarlo ad altri articoli più adatti al suo profilo.

Se viene in mente una famosa scena del film Minority Report, in cui il protagonista entrava in un negozio ed i cartelloni pubblicitari dialogavano direttamente con lui, non siamo lontani, salvo la sostanziale differenza che qui il dialogo tra negoziante e persona avviene per il tramite dello smartphone, assicurando un livello di privacy decisamente superiore.

Le potenzialità di iBeacon nel retail non sono riservate ai negozianti: anche i brand possono ben impiegarlo perdialogare meglio con i potenziali acquirenti(e non). Quanti si avvicinano al corner instore del brand? Quanto tempo si soffermano? Quanti cercano più informazioni, avvicinando lo smartphone al radiofaro?

MegaPhone

Una soluzione unica per il tuo business

MegaPhone è l’innovativa App che ti permette di comunicare con i tuoi clienti direttamente, mentre sono nel tuo negozio o si trovano nei pressi del tuo locale, per mostrare loro contenuti aggiuntivi, indirizzarli verso determinati prodotti, o fornire semplicemente informazioni che possano guidarli nella scelta di quello che occorre loro. Prova ad immaginare il vantaggio di segnalare uno sconto direttamente su smartphone, mentre il cliente osserva la merce! Pensa a come può essere facile condividere una guida interattiva che risponda direttamente all’utente nel momento in cui questo visita un museo, un monumento, o addirittura una città! Sfruttando l’innovativa tecnologia dei beacon, MegaPhone propone pagine completamente personalizzabili, che possono adeguarsi alle tue esigenze, permettendoti di interagire con gli utenti all’istante. Informare diventa così semplice ed immediato, dandoti la possibilità di aggiornare le informazioni con pochi click tramite una semplice ed intuitiva piattaforma CMS.

Amplifica la tua voce!

Comunica in maniera semplice e veloce!

Fornisci informazioni per ampliare il tuo business!

Non solo commercio, ma anche cultura, turismo, eventi!

MegaPhone può essere implementato in qualsiasi tipo di attività e fornire supporto agli utenti esattamente come un dispositivo di realtà aumentata

 

Le mille possibilità degli iBeacon: come usare Megaphone?

Megaphone ti permette di applicare davvero moltissime soluzioni marketing per il tuo business; la App può essere scaricata gratuitamente dagli utenti e tu puoi modificare le pagine a seconda dell’offerta/esigenza del momento, con pochi semplici click e usando le tue credenziali d’accesso. Ecco cosa puoi realizzare con Megaphone e gli iBeacon:

Promo in Store, con la possibilità di avvisare il cliente nel momento in cui si trova vicino ad una determinate categoria di merce: perché non suggerirgli il reparto accessori per un po’ di cross-selling?

Guida turistica. L’autonomia di un beacon è di ben 2 anni con una semplicissima pila da orologio: possono essere dislocati anche lungo ambienti molto ampi e possono guidare i turisti verso le attrazioni più importanti, che si tratti di uno show-room o di una grande città.

Guida ai contenuti. Perché investire denaro nell’acquisto di apparecchiature costose? Con un investimento minimo puoi sfruttare Megaphone come rampa di lancio per tutte le tue esigenze di promozione e divulgazione. Puoi letteralmente sostituire i cartelli pubblicitari, avvisare al momento, a seconda dell’esigenze.

Guida alle promo. Non solo una specifica attività, ma anche un supermercato o un grande magazzino possono sfruttare Megaphone come strumento d’insieme per la guida del cliente verso quello che sta cercando, o per comunicare informazioni di ordine straordinario.

Gli iBeacon presenti in un ristorante ci possono guidare al nostro tavolo, permetterci di ordinare direttamente dal nostro smartphone e da lì molto altro. Un museo o una galleria possono fornire una guida interattiva alle opere; facile, veloce, pratico!

Nell’ambito industriale, tra produzione e logistica, il numero di applicazioni possibili è davvero elevato.